UN BUON CITTADELLA NON VA OLTRE LO 0-0 CONTRO IL FYA RICCIONE, ROMAGNOLI IN SERIE D

PLAYOFF ECCELLENZA: CITTADELLA VIS MODENA - FYA RICCIONE 0-0 

CITTADELLA 0

FYA RICCIONE 0

Cittadella: Chiossi; Galanti,Pappaianni, Farina(86’ Ferrari), Boilini; Vernia(73’ Binini), Covili, Caselli; Ferrara (66’ Vezzani); Trombetta(72’ Notari),Napoli(72’ Davoli). A Disposizione: Maniglio, Gollini, Rocchi. All. Salmi 

Fya Riccoone: Mordenti, Mingucci, Ceccarelli, Cannoni, Manfroni, Valeriani, Merciari, Enchisi, Scarponi, Sartori, Capicchioni(71’ Pigozzi). A disposizione: Sodani, Ripa, Carnesecchi, Scotti, Pichierri, Sapucci, Zuppardo, Bardeggia. All. Taccola

Ammoniti: Maniglio, Galanti, Ferrara, Pappaianni, Vernia, Scarponi, Sartori, Binini, Pigozzi, Napoli

Espulsi: Pappaianni, Vezzani, Scarponi 

San Damaso (Modena) - PAREGGIO A RETI BIANCHE tra Cittadella Vis Modena e Fya Riccione, con questo punto i romagnoli festeggiano la promozione in Serie D mentre la squadra di Salmi si giocherà tutto nell’ultima gara, in trasferta, contro il Corticella. Subito pericolosa la squadra di casa, Trombetta con un tiro-cross da fuori area costringe Mordenti ad un salvataggio miracoloso in angolo. Riccionesi in avanti con Merciari che sbaglia banalmente un appoggio di testa in rete, con la porta sguarnita.La gara è molto accesa, con il Citta più decisa a sfruttare il fattore campo, ma un Riccione sempre pronto a ripartire. Brivido in area ospite con la palla che stagna in area piccola, e nessuno riesce a metterla dentro. E allora è il Riccione a sbagliare un facile gol con Sartori, tutto solo davanti a Chiossi, che però alza troppo di testa sopra la traversa. Ancora Cittadella pericoloso sulla destra con Napoli, che però sbaglia il cross, facile preda di Mordenti. Serie di calci d'angolo per la squadra di casa, respinte bene dalla retroguardia romagnola. Ancora calci d’angolo Cittadella, ma non si riesce a sfondare la difesa ospite. Ammonito Galanti per trattenuta sull’avversario. Fortunatamente Valeriani spreca la punizione, che somigliava quasi ad un rigore. Il primo termina, allo stadio Allegretti di San Damaso, è 0-0 tra Cittadella e Fya Riccione. La seconda frazione di gioco inizia subito con un brivido: la difesa della Cittadella ha una indecisione, Ceccarelli entra in area e segna, ma la sua posizione  di partenza era in fuorigioco. Si riprende la squadra di casa, e mette in apprensione la difesa del Riccione, senza però incidere. Poi Ferrara sfiora l'incrocio dei pali alla destra di Mordenti. La pressione dei padroni di casa si fa più intensa, manca ancora la giusta lucidità. Davoli sfiora l'incrocio dei pali su sviluppi di corner. La partita finisce, è parità tra Cittadella e Riccione. I romagnoli, al triplice fischio, festeggiano la promozione in Serie D mentre la squadra di Salmi si dovrà giocare la promozione in quarta serie solo all’ultima giornata del playoff con tre il Corticella in trasferta. 

CITTADELLA VIS MODENA - FYA RICCIONE 0-0. LE PAROLE DI MISTER SALMI DOPO LA GARA 

FRANCESCO SALMI. Allenatore Cittadella Vis Modena:«Abbiamo incontrato una squadra forte, per quello che abbiamo creato, avremmo meritato qualcosa di più. Il Riccione si è messa sulla difensiva, hanno coperto bene. Abbiamo dato tutto, ora concentriamoci sulla prossima gara. Le espulsioni e l’ammonizione di Napoli ci hanno condizionato ma ci prepareremo al meglio per affrontare il Corticella. Era un match point, ne avremo a disposizione un altro. Io conto sulla forza dei miei ragazzi che sono davvero eccezionali». 


IL CITTADELLA TROVA UNA VITTORIA IMPORTANTISSIMA! BATTUTO IL CORTICELLA 1-0

PLAYOFF ECCELLENZA: CITTADELLA VIS MODENA - CORTICELLA 1-0

CITTADELLA 1

CORTICELLA 0 

Cittadella: Chiossi; Boilini(38’st Ferrari), Farina,Pappaianni,Galanti; Caselli,Covili(33’st Binini),Vernia; Ferrara(25’st Gollini); Trombetta,Napoli(25’st Notari). A disposizione: Maniglio, Gobbi, Vezzani,Sejdiraj,Rocchi. All.Salmi

Corticella:Treggia,Campagna(18’stCasazza),Menarini,Chmangui,Hasanaj,Zaffagnini,Oubakent,Cipriano,Tcheuna(Broglia),  Magliozzi,Lahrib(44’stCudini).Adisposizione:Bruzzi,Vignudelli,Bonfiglioli,Cudini,Sansonetti,Magli,Girotti. All. Miramari

Ammoniti: Trombetta, Magliozzi, Chmangui, Zaffagnini

Reti: 31’pt Vernia 

Note: 2 minuti di recupero primo tempo, 5 minuti di recupero secondo tempo 

San Damaso (Modena) - TORNA ALLA VITTORIA il Cittadella nella pool promozione dei playoff di Eccellenza. La squadra allenata da mister Salmi ha prevalso sul Corticella, tra le mura amiche di San Damso, vincendo per 1-0 con gol di Alan Vernia. La partita è iniziata con un’ora di ritardo a causa della pioggia battente che si è scagliata sul modenese. Dopo un lungo colloquio tra capitani e terna arbitrale, si è deciso di giocare. Citta subito con il piede sull’acceleratore, palla dalla destra, Pio Ferrara insacca ma l’assistente alza la bandierina. Fuorigioco. La squadra di casa preme decisa ma il Corticella non scherza e in velocità riesce ad essere pericoloso con Chmangui  che dal limite dell'area impegna Chiossi in una respinta provvidenziale. Mischia in area ospite, e Trombetta non trova la giusta coordinazione per il tiro al volo, che finisce molto alto sopra la traversa. Ancora pericolosa il Corticella con Campagna con un tiro da fuori leggermente a lato. Alla mezz’ora arriva il gol del Citta: Alan Vernia: iniziativa sulla sinistra con Trombetta che mette un rasoterra a centro area e Vernia di piatto infila l'angolino basso alla destra di Treggia. Il Corticella prova a reagire, però con poca lucidità, e la Cittadella controlla con calma. Finisce così il primo tempo. Citadella - Corticella 1-0. Inizia la ripresa con la Cittadella subito in pressione e arriva subito la giusta ammonizione per Magliozzi, che atterra Vernia in piena velocità. Da un angolo per la Cittadella, Napoli di  testa non trova la giusta misura. Ottima iniziativa ancora sulla sinistra per la Cittadella con Ferrara e poi Trombetta che mette al centro per Napoli che sfiora di testa la rete. La seconda frazione vede il Corticella che ci prova ma Farina soci che resistono bene agli attacchi del gruppo felsineo. Dopo cinque minuti di recupero, termina la gara. Il Cittadella vince 1-0 e va a tre punti in classifica del gironcino, pari a Corticella e Riccione. 

CITTADELLA VIS MODENA - CORTICELLA, 1-0. LE PAROLE DI SALMI E VERNIA 

FRANCESCO SALMI, Allenatore Cittadella Vis Modena:«E’ stata una vittoria importante, dopo la sconfitta di Riccione, la sconfitta ci avrebbe messo in grossa difficoltà. Abbiamo giocato una buona partita, affrontando un’ottima squadra. Nonostante le condizioni climatiche, è venuta fuori una bella partita. Devo fare i complimenti ai ragazzi che hanno dato tutto. Abbiamo espresso anche, a tratti un discreto calcio».

ALAN VERNIA, centrocampista Cittadella Vis Modena:«Dovevamo reagire dopo la brutta figura di Riccione, era fondamentale interpretarla bene. Il mio gol? E’ stata una buona azione. Napoli l’ha toccata, sono arrivato a rimorchio, ci ho provato al volo. E’ andata bene ed ho segnato. Sono tre punti importanti, siamo vivi e siamo ancora in corsa. Dedico questo gol ai miei compagni, alla squadra e alla mia famiglia e alla mia fidanzata».


RICCIONE AMARA PER IL CITTADELLA. LA SQUADRA DI SALMI PERDE 3-1 CON IL FYA

FYA RICCIONE 3

CITTADELLA VIS MODENA 1

Fya Riccione: Mordenti, Mingucci, Ceccarelli, Cannoni, Maggioli, Valeriani, Tamagnini(35’st Capicchioni), Enchisi(41’st Pigozzi), Scarponi(42’st Sapucci), Sartori (27’st Bardeggia), Carnesecchi. A disposizione: Sodani, Ripa, Merciari,Scotti, Notaro. All. Taccola 

Cittadella Vis Modena: Chiossi; Boilini(45’st Rocchi), Farina,Vezzani(23’pt Galanti), Pappaianni; Caselli,Vernia,Binini(8’st Napoli); Iori (18’st Ferrara);Trombetta,Notari(32’st Ferrari). A disposizione: Maniglio,Gobbi,Gollini,Covili. All. Salmi 

Ammoniti: Carnesecchi, Sapucci

Reti: 12’pt Carnesecchi, 17’pt Cannoni, 33’pt Trombetta, 6’st Mingucci. 

Note: 6 minuti di recupero secondo tempo 

RICCIONE (RImini) - L’AVVENTURA del Cittadella nei playoff promozione di Eccellenza inizia nel peggiore dei modi. La formazione di Salmi perde 3-1 in casa della Fya Riccione. Sono i padroni di casa a passare in vantaggio: corner dalla sinistra, arriva il numero undici che da dietro infila Chiossi nell’angolino. Gli ospiti si fanno vedere subito con Trombetta che, innescato da Iori, calcia a lato. Sul ribaltamento di fronte viene il raddoppio riccionese. Alessio Cannoni batte per la seconda volta il portiere del Cittadella da posizione defilata portando il parziale sul 2-0 per la formazione romagnola. Michele Binini ci prova da fuori area, il centrocampista si coordina molto bene, scaglia un gran tiro ma la palla esce davvero di un niente. Ancora il Riccione vicinissimo al 3-0, dopo una azione sulla destra, la palla arriva a Tamagnini che calcia a botta sicura chiamando al miracolo Chiossi. Il Cittadella accorcia le distanze con Trombetta, l’attaccante realizza dopo un calcio d’angolo portando il punteggio sul 2-1. Gli ospiti escono dal guscio e ci provano con Iori, il centrocampista ci prova da fuori, palla alta. Il primo tempo termina a Riccione con la formazione ospitante in vantaggio per 2-1. Nelle prime battute del secondo tempo Fya Riccione fa il terzo gol con Mingucci, direttamente da rimessa laterale, rimpallo, il giocatore riccionese spizza la palla e batte Chiossi per la terza volta portando la contesa sul 3-1. Ospiti in avanti con Ferrara che scende sulla fascia, palla in mezzo, non arriva nessuno e la retroguardia romagnola allontana bene. Il secondo tempo scorre lento con il Citta che ci prova ma gli attacchi vanno ad infrangersi contro le maglie avversarie. Dopo i sei minuti di recupero termina il match: Fya Riccione batte Cittadella 3-1. I ragazzi di Salmi torneranno in campo domenica prossima con il Corticella. 


IL CITTA VINCE 1-0 A SALSOMAGGIORE E VINCE LA REGULAR SEASON!

SALSOMAGGIORE 0

CITTADELLA 1 

Salsomaggiore: Spanu, Romeo, Compiani G.,(27’st Morza) Pedretti, Messina, Morigoni, Nsingi, Orlandi(15’st Compiani M.), Cisse(15’st Berti), Federigi, Habachi(7’st Prandi). A disposizione: Squeri, Singh, Storchi, Compaore, Pellegrini. All. Cristiani 

Cittadella: Chiossi: Sejderaj(25’st Farina), Ferrari, Pappaianni, Rocchi(12’st Galanti); Caselli,Davoli,Binini(33’st Ferrara); Trombetta,Notari(19’st Iori), Napoli(22’st Vezzani). A disposizione: Maniglio, Gobbi,Vernia, Covili. All. Salmi

Ammoniti: Compiani G, Messina, Davoli

Reti:9’st Notari 

Alseno (Piacenza) - IL CITTADELLA VINCE IL GIRONE A di Eccellenza. La squadra di Salmi taglia il traguardo in testa del proprio girone e si appresta ad affrontare i play-off per la Serie D con Riccione e Corticella. Nell’ultimo impegno di regular season, la truppa modenese ha prevalso sul Salsomaggiore per 1-0 gol di Fabio Notari.  Squadra ospite subito in avanti con una punizione da zona interessante per il Citta, Davoli la mette in mezzo. Il portiere avversario smanaccia. Salso in avanti, palla in mezzo dal centrodestra, Federigi arriva. Chiossi in uscita bassa allontana. Corner per il Salso. Nulla di fatto. Trombetta ci prova dal limite ma Spanu fa sua la sfera. Punizione dal centrosinistra per il Citta: Ferrari dalla mattonella, palla sul fondo. Tentativo di Davoli dal limite, palla altissima! Salsomaggiore vicinissimo al gol: Orlandi scaglia un gran tiro dalla distanza, palla fuori di pochissimo! Al 40emo del primo tempo, ammonito Compiani G. Nel Salso. Finisce il primo tempo 0-0 tra Salso e Citta. Il secondo tempo inizia con Napoli che va vicino al gol con un bel colpo di tacco. Il gol del vantaggio arriva con Fabio Notari che trasforma un calcio di rigore. Cittadella - Salsomaggiore 1-0. Cittadella ancora vicinissimo al gol con il solito Notari. L’attaccante ex Formigine scaglia un gran tiro che va ad infrangersi direttamente sull’incrocio dei pali. Binini ci prova dal limite: out. Salso vicino al pari con Compiani ma la palla esce di poco! Napoli ci prova su punizione ma la sfera va poco alta. L’arbitro fischia la fine, il Cittadella può esultare la vittoria di un Girone che ha visto i ragazzi di Salmi in testa dalla prima all’ultima gara. 

SALSOMAGGIORE - CITTADELLA 0-1. LE PAROLE DI MISTER SALMI DOPO IL TRIONFO NEL GIRONE 

FRANCESCO SALMI:«Con il Salso non è stata una partita facile, come tutte quelle che abbiamo disputato nel girone di ritorno. I miei ragazzi hanno voluto a tutti i costi raggiungere questo risultato. Sono stati bravi. Nel girone di ritorno non abbiamo sbagliato nulla. Il merito va dato a questo gruppo per aver raggiunto gli spareggi. Questo girone è durissimo, è stata messa la prima pietra. Recuperiamo le forze in vista dei playoff». 


IL CITTA VINCE ANCORA: BATTUTO IL ROLO 2-1

ECCELLENZA: CITTADELLA VIS MODENA - ROLO 2-1

CITTADELLA 2
ROLO 1

Cittadella: Chiossi; Galanti, Pappaianni, Farina, Rocchi(25’st Iori); Caselli, Vernia(37’st Ferrara), Binini(28’st Sejderaj); Trombetta,Notari,Napoli(32’st Iori). A disposizione: Maniglio, Gobbi,Vezzani, Ferrari,Gollini, Covili. All. Salmi.
Rolo: Neri,Ricaldone, Nocerino, Maletti, Marchesi, Tamagnini, Ranieri, TIrelli(27’st Bruni Lotti), Del Bar, Vezzani(38’st Zuccati), Lari. A disposizione: Grigoli, Scacchetti, Bagni,Saccardi, Faraci, Fiocchi, Lugli. All. Mazzocchi
Ammoniti: Farina, Covili
Reti: 30’pt Napoli, Ricaldone 20’st, 31’st Vernia
Note: 4 minuti di recupero secondo tempo, giornata ventosa e con qualche nuvola, campo in buone condizioni

San Damaso (Modena) - IL CITTADELLA vince per 2-1 contro il Rolo. Sono i padroni di casa a rendersi pericolosi per primi con Notari che, in area piccola, non riesce a colpire con la giusta precisione. Il Rolo è compatto in retroguardia e non rischia più di tanto e aspetta l' avversario per ripartire. La pressione della Cittadella si fa sempre più intensa e Trombetta entra in area, ma è ben contrastato da Nocerino e la sua conclusione è smorzato. Rolo in avanti con una punizione di Vezzani, complice il vento, mette in difficoltà Chiossi, che mette in angolo. Binini ruba palla al limite dell’area, prova un rasoterra che Neri devia appena: interviene Napoli che rimette al centro, ma non c'è nessun giocatore del Cittadella ad appoggiare in rete. Ancora pericolosa la formazione di casa con Napoli che riceve da Rocchi, ma la sua deviazione è preda di Neri. Il gol dei ragazzi di Salmi è nell’aria, infatti arriva con Napoli che trasforma dopo essere stato innescato da Binini, con un rasoterra sul quale questa volta Neri non può nulla. Finisce il primo tempo con la capolista in avanti per 1-0. Inizia la ripresa con lo stesso copione del primo tempo: Cittadella in avanti e Rolo chiuso, ma pronto a sfruttare una eventuale ripartenza. Galanti mette in area per Notari che però è ben controllato da Marchesi. Ancora Notari pericoloso in area, ben servito da Vernia, entrato in area con un pregevole slalom. Spettacolare azione della Cittadella: Binini ruba palla sulla trequarti e apre per Trombetta, che al limite dell'area impegna Neri in una prodigiosa deviazione a fil di palo. Il Rolo pareggia i conti: Ranieri sulla sinistra è lasciato libero di crossare per Ricaldone che entra in area e di testa e trafigge Chiossi. Farina e soci non ci stanno e dopo pochi minuti, mettono la freccia e trovano la rete del sorpasso. Alan Vernia dal limite dell'area trova un destro potente e preciso che lascia di sasso Neri e porta avanti i suoi. Dopo la rete del vantaggio della squadra di Modena, il Rolo ci prova ma la formazione di Salmi contiene bene fino al triplice fischio dell’arbitro. Cittadella batte Rolo 2-1. La formazione di Salmi chiuderà la Regular Season in trasferta, sul campo del Salsomaggiore domenica prossima.

CITTADELLA VIS MODENA - ROLO 2-1. IL COMMENTO DI MISTER FRANCESCO SALMI

FRANCESCO SALMI, ALLENATORE CITTADELLA VIS MODENA:«E’ stata una partita dura, difficile, vera, abbiamo giocato contro una buona squadra che ha fatto un buonissimo campionato. La voglia di fare risultato ci ha fatto portare a casa questi tre punti. Siamo arrivati all’ultima curva, speriamo di avere ancora un guizzo per arrivare agli spareggi che contano di più. Nel secondo tempo abbiamo un pò calato di intensità, è normale, abbiamo giocato di più con gli attaccanti che oggi avevano tutti tanta voglia di fare bene. Il loro gol? E’ venuto da una nostra disattenzione, anche cin il Rolo i ragazzi ce l’hanno messa tutta e li devo solo ringraziare. Chi è entrato dalla panchina? Hanno tutti una gran voglia di mettersi in gioco. Questa è la forza di questo gruppo».


IL CITTA ALL'ULTIMO RESPIRO. VITTORIA PER 2-1 NEL DERBY CON LA MODENESE

ECCELLENZA: MODENESE - CITTADELLA VIS MODENA 1-2 

MODENESE 1 

CITTADELLA 2 

Modenese: Aimi, Caracci, Posponi(31’st Lo Bello), Alicchi, Lusvarghi, Saetti Baraldi, Tardini(23’st Depietri Tonelli), Notari, Ouattara, Falanelli (34’st Costa), Pilia(11’st Capasso). A disposizione Iattoni, Andolina,Riva, Malverti, Serroukh,. All Fontana

Cittadella: Chiossi, Pappaianni, Farina, Vezzani(25’st Napoli), Galanti; Binini(14’st Iori), Vernia, Caselli; Davoli; Trombetta, Notari. A disposizione: Maniglio, Gobbi, Iori, Rocchi, Ferrari, Ferrara, Napoli, Gollini, Covili. All. Salmi.

Ammoniti: Posponi, Ouattara, Depietri Tonelli, Vernia, Caselli, Davoli 

Reti: 3’pt Davoli, 23’st Falanelli, 48’st Notari 

MODENA - VITTORIA all’ultimo respiro per il Cittadella nel derby con la Modenese, i ragazzi di mister Salmi vincono per 2-1 la stracittadina, mantenendo, così, il primato nel girone A di Eccellenza. Contesa che inizia subito con delle emozioni. Il Citta  passa in vantaggio dopo solo tre minuti con un bel gol di Davoli. Il numero dieci del Cittadella trasforma sugli sviluppi di un corner, portando in vantaggio i suoi con un bel colpo sottomisura. La Modenese ci prova ma Farina e compagni controllano bene. Cittadella ancora in avanti con Trombetta che tenta da posizione defilata ma la palla esce sul fondo. Unico ammonito della prima frazione Posponi tra le fila della formazione di casa. Finisce il primo tempo 1-0 per la formazione ospite. Il secondo tempo inizia senza cambi. La Modenese si fa pericolosa su corner ma la retroguardia del Citta allontana bene. Modenese pericolosissima con Ouattara che, dopo un bel dribbling, scaglia un tiro che va di poco fuori. Caselli ci prova da fuori,out! Trombetta arriva a tu per tu con il portiere e calcia dritto tra le sue braccia. Nel miglior momento del Citta, sono I padroni di casa a segnare il gol del pareggio con Falanelli che, dopo un batti e ribatti in area, la palla entra ed è 1-1. Iori ci prova dal limite, Aimi para bene. Modenese vicinissima al raddoppio con Costa, Chiossi chiamato al miracolo. Quando tutto sembra finito, ecco il gol del Citta: punizione di Vernia, palla nella mischia, arriva Notari e manda la palla al di la della linea ed è 2-1. Finisce 2-1 e tre punti fondamentali per i ragazzi di Salmi a 180 minuti dalla fine della stagione. Il prossimo impegno. Mercoledì, tra le mura amiche di San Damaso contro il Rolo. 

MODENESE - CITTADELLA VIS MODENA 1-2. LE PAROLE DI SALMI E FABIO NOTARI 

FRANCESCO SALMI, Allenatore Cittadella Vis Modena:«E’ stata una partita difficilissima, contro una squadra che ha un buon organico. Hanno una classifica immeritata. Una squadra come la nostra non può prendere un gol così. La partita? Andava chiusa, sopratutto ad inizio secondo tempo. I ragazzi ci hanno messo, come al solito, un cuore immenso. Siamo riusciti ad aggiustarla anche oggi. Speriamo di continuare così. Chi sta dietro vince sempre e dobbiamo proseguire su questa strada. Il calendario? Dobbiamo recuperare le forze in vista di mercoledì. Cerchiamo di stare davanti fino alla fine». 

FABIO NOTARI:«Il mio gol è stato segnato da tutta la squadra. Alan Vernia ha messo una palla bene dentro l’area. La sfera è andata a battere sul palo, l’ho ribattuta dentro. E’ andata bene. Stiamo lottando, punto dopo punto, la Modenese è una buona squadra. Abbiamo preso un gol su errore nostro, l’abbiamo raddrizzata. Andiamo avanti così». 


IL CITTADELLA VINCE ANCHE CON IL NIBBIANO E MANTIENE IL PRIMATO

CITTADELLA 2
NIBBIANO 0

Cittadella: Chiossi, Galanti(85’Gobbi), Vezzani,Farina,Boilini(24’Napoli); Vernia, Covili (14’Iori(81’Ferrara), Caselli; Davoli; Notari(77’Rocchi), Trombetta. A disposizione: Maniglio,Ferrari,Sejderaj, Gollini. All. Salmi
Nibbiano: Luppi, Donarini, Barba, Amore, Facciolla, Ceccarelli, Maione, Landi, Lessa Locko(63’ Cacia), Sarzi(85’ Hosu), Equo. A disposizione: Cavallaro, Ghezzi, Toure, Boccenti, Castellana, Bernazzani, Minasola. All. Favalesi
Ammoniti: Davoli (C)
Espulsi: Amore (N)
Reti: 57’ Notari, 64’ Notari

San Damaso (Modena) - IL CITTADELLA VINCE una partita fondamentale di questo finale di stagione, gli uomini di Salmi si impongono per 2-0 sul Nibbiano & Valtidone. Cittadella subito in pressing con Trombetta che mette in apprensione la difesa ospite. È il Nibbiano invece che trova una doppia occasione: prima con Landi, che da fuori area costringe Chiossi ad una deviazione in angolo, e subito dopo, dal corner battuto, Facciolla di testa sfiora la traversa. Punizione di Davoli dal limite dell'area, che però si smorza sulla barriera. Ancora il Nibbiano pericoloso, con Amore pescato in area solo, ma Chiossi compie un miracolo. La Cittadella non riesce a trovare lo spiraglio giusto per arrivare alla conclusione. Buona azione della Cittadella con Caselli che scambia in area ospite con Napoli, ma l'ultimo tocco è troppo lungo e Caselli non intercetta. Ancora Caselli mette Trombetta solo in area sulla sinistra, ma il controllo del bomber è da dimenticare e vanifica tutto. Finisce, quindi, il primo tempo a San Damaso, 0-0 tra Cittadella e Nibbiano. Inizia la ripresa con lo stessa trama: Cittadella alla ricerca del vantaggio. Trombetta viene servito bene sulla sinistra, entra in area, ma scaglia un destro ben oltre la traversa. Finalmente arriva il gol: Fabio Notari trova una girata al volo di destro in area, sulla quale Luppi non può che guardare immobile la palla che sfiora il palo ed entra in rete. Il raddoppio per la squadra di Modena arriva con il solito Fabio Notari che sfrutta una indecisione della difesa avversaria e corregge in rete il pallonetto precedente di Napoli a saltare il portiere. E’ 2-0. Cittadella è in controllo: con il doppio vantaggio e l'uomo in più serve calma e lucidità. Il Nibbiano con l’uomo in meno, non si rende quasi mai pericoloso e la partita scorre verso la fine, triplice fischio e tre punti per il Cittadella che mantiene il primato.Prossimo appuntamento, sabato derby con la Modenese.

CITTADELLA VIS MODENA - NIBBIANO 2-0: LE PAROLE DI MISTER FRANCESCO SALMI E FABIO NOTARI

Francesco Salmi:« Vittoria importante e voluta. I ragazzi hanno dato davvero tutto. Continuiamo a combattere per stare davanti agli altri. Chi sta inseguendo sta facendo benissimo. Speriamo di stare in testa fino alla fine. Nel primo tempo abbiamo fatto fatica, nel complesso penso che la vittoria sia meritata. Da qui alla fine abbiamo tre gare da giocare come abbiamo fatto con il Nibbiano. Al massimo delle nostre possibilità. Sarà durissima perché abbiamo il calendario più duro delle altre però vogliamo continuare a giocarcela fino alla fine».

Fabio Notari:«Segnare due gol è sempre bello, mancano tre gare dobbiamo vincerle tutte e tre. Abbiamo giocato contro una squadra importante. Il primo gol è venuto dopo un bell’assist sul secondo palo di Davoli ed è andata bene. Il secondo? Sono stato bravo a seguire, Napoli ha tirato e sulla respinta ho realizzato. Dobbiamo guardare partita dopo partita. Vogliamo arrivare al nostro obiettivo a tutti i costi. Una dedica? Questa doppietta è per la mia famiglia, la mia ragazza, la squadra, i compagni. L’importante era portare a casa il risultato.


IL CITTA ALL'ULTIMO RESPIRO VINCE SUL CAMPO DEL BIBBIANO, E' 2-1 PER I RAGAZZI DI SALMI

ECCELLENZA: BIBBIANO SAN POLO - CITTADELLA VIS MODENA 1-2 

BIBBIANO 1

CITTADELLA 2 

Bibbiano: Rizzo(39’pt Neri), Cazzato(22’st Chierici), Fiorentino, Borghi, Faye, Santurro, Sekyere, Benassi, Delonardis(30’st Durantini), Lorenzani(41’st Panaro), Mori(16’st Appiah). A disposizione: Aleotti, Sechi, Appiah. All. Tedeschi

Cittadella: Chiossi, Galanti, Ferrari, Vezzani(8’st Iori), Farina, Caselli, Vernia, Binini(15’st Napoli), Davoli, Trombetta, Notari(47’st Ferrara). A disposizione: Maniglio, Gobbi, Rocchi, Boilini, Sejdiraj, Covili. All. Salmi

Ammoniti: Lorenzani, Farina, Fiorentino, Faye, Chierici

Reti: 20’pt Lorenzani (B), 38’pt Davoli (C), 48’st Napoli (C)

Note: 3 minuti di recupero primo tempo, 4 minuti di recupero secondo tema

San Polo D’Enza (Reggio Emilia) - IL CITTADELLA vince all’ultimo respiro in trasferta contro il Bibbiano San Polo, il match termina 2-1 per la truppa di Francesco Salmi. Primo brivido lungo la schiena dei padroni di casa quando Farina batte un calcio di punizione, da posizione defilata, palla in corner. Sugli sviluppi di quest’ultimo, sempre il difensore, si coordina bene ma la palla finisce tra le braccia del portiere avversario. Ancora il Citta pericoloso con Davoli, sugli sviluppi di un corner, sale più in alto di tutti e, di testa, manda di poco alto. Altra chance per passare in vantaggio per i ragazzi di Salmi: Trombetta, ben innescato da Davoli, calcia a botta sicura ma la sfera viene deviata e non impensierisce Rizzo. Nel miglior momento della formazione ospite, ecco la doccia fredda, Lorenzani si ritrova in posizione regolare, batte Chiossi in uscita con un tocco sotto ed il Bibbiano si ritrova clamorosamente in vantaggio. Ancora Davoli vicinissimo al gol, sempre su sviluppi da calcio da fermo, il numero dieci del Citta colpisce di poco fuori. Il pareggio degli ospiti è nell’aria, infatti arriva a fine primo tempo con Davoli che, dopo una mischia ed una deviazione, manda dentro la rete dell’1-1. Dopo i tre minuti di recuperi, finisce il primo tempo in parità. Occasionissima per il Citta, la palla del 2-1 capita sui piedi di Farina che calcia a botta sicura, la difesa del Bibbiano devia la palla che finisce in corner. Ancora ospiti in avanti, Trombetta ci prova dal limite ma Neri vola e tocca la palla quel tanto che basta per mettere la palla in corner. Alessandro Napoli va vicinissimo al gol, da posizione ravvicinata, scaglia il tiro ma esce a lato. Galanti entra in area di rigore, viene atterrato ma l’arbitro lascia correre. Tra le proteste di questa azione viene allontanato un membro della panchina del Cittadella. Galanti, dopo una bella azione, entra in area di rigore, ci prova ma la palla va altissima.Quando tutto sembra deciso, arriva la zampata di Napoli. Dopo una bella azione di Trombetta sulla sinistra, arriva l’attaccante che in spaccata batte il portiere e porta il Cittadella in vantaggio. 2-1 per i ragazzi di Salmi che all’ultimo minuto portano a casa tre punti pesantissimi.

BIBBIANO - CITTADELLA VIS MODENA 1-2, IL COMMENTO DI MISTER FRANCESCO SALMI 

«E’ stata una partita difficile. Complimenti al Bibbiano, è stata un osso duro. Era importante fare risultato, portare a casa tre punti, sapevo che sarebbe stata dura. Faccio i complimenti ai miei ragazzi che ci hanno creduto fino alla fine. Ce la giocheremo fino alla fine. Abbiamo fatto molta fatica e sapevo che con il Bibbiano non sarebbe stata facile».   


L'ANTICIPO DELLA DECIMA DI RITORNO FINISCE 1-1 TRA CITTADELLA E FORMIGINE

CITTADELLA 1

FORMIGINE 1

CITTADELLA VIS MODENA - FORMIGINE 1-1

Cittadella: Maniglio; Galanti, Farina(28’st Binini),Ferrari(17’st Vezzani), Boilini; Vernia(40’st Ferrara),Covili, Caselli; Iori(17’st Davoli); Napoli, Notari(10’st Trombetta). A disposizione: Tosi, Gobbi, Gollini, Sejderaj. All. Salmi.

Formigine: Cortenova, Vacondio, Tonelli, Gianelli, Ruini(1’st Zampino), Caselli, Hoxa, Faye, Habib, Fornaciari, Iattici(48’st Mondini). A disposizione: Mazzi,Stefani, Dallari, Makdouli, Dallari,Copertino, Leka. All. Ferraboschi

Ammoniti: Napoli, Ferrari, Boilini, Vezzani, Faye
Reti: 15’pt Iattici (F), 33’pt Notari (C)
Note: 2 minuti di recupero primo tempo, 5 minuti di recupero secondo tempo

San Damaso (Modena) - L’ANTICIPO della decima giornata di ritorno del campionato di Eccellenza termina in pareggio, tra Cittadella Vis Modena e Formigine finisce 1-1. Gli ospiti sono subito pericolosi con una pericolosa punizione sulla sinistra di Hoxha con un tocco di testa di Faye di poco alto sulla traversa. Bella iniziativa sulla destra di Vernia che mette un cross teso in area che Boilini sfiora solo; poi ancora sulla destra Galanti mette una palla in area piccola che Notari corregge verso la porta, ma Maniglio è attento. Al quarto d’ora, colpo di scena, passa in vantaggio il Formigine con Iattici che corregge di testa un cross perfetto dalla destra di Hoxha. La reazione della Cittadella si fa subito sentire con un pressing costante su ogni possesso degli avversari. Da un calcio d'angolo per il Citta, Ferrari prova una sforbiciata che esce di un soffio a lato, con Cortenova fermo fra i pali. Ancora una buona iniziativa dei padroni di casa con il portiere avversario che esce bene e anticipa Notari di un soffio. Altro corner per la Cittadella, ma la correzione di testa di Boilini non trova la porta. Dopo vari tentativi, la squadra di casa agguanta il pari: Caselli la spizza di testa sul palo opposto e Notari in scivolata insacca. Ottimo spunto di Galanti che serve in area Notari, ma Cortenova è attento e sventa, con qualche brivido. Finisce così il primo tempo, l’arbitro manda a riposo sulla’1-1. La seconda frazione di gara inizia con una bella iniziativa sulla destra di Hoxha, che ruba palla, entra in area e mette un rasoterra in area piccola che Galanti è bravo a sventare anticipando di un niente. Brivido per la Cittadella, con Zampino che non riesce ad agganciare una palla che lo avrebbe messo solo davanti al portiere. Punizione pericolosa per il Formigine che però Hoxha spreca con una conclusione da dimenticare. Sul finire della contesa viene annullato un gol a Trombetta per un fuorigioco. Finisce quindi 1-1 tra Cittadella e Formigine.

POST PARTITA: LE PAROLE DI BOB FANTAZZI, DIRETTORE SPORTIVO DEL CITTADELLA VIS MODENA

Bob Fantazzi, Direttore Sportivo Cittadella Vis Modena:« Il Formigine ha fatto una partita importante, sapevamo che avremmo affrontato una squadra in forma. Abbiamo fatto di tutto per provarla a vincere. In questo tipo di partite non ti puoi permettere di sbagliare nulla, abbiamo fatto qualche errore. La squadra ha fatto una partita vera, speravamo di vincere ma abbiamo raccolto solo un pari. Pensiamo subito a domenica prossima che sarà un’altra battaglia».


IL CITTADELLA, IN DIECI, PAREGGIA A FELINO, 0-0 E ALLUNGA SUL COLORNO IN CLASSIFICA.

FELINO 0

CITTADELLA 0

Felino: Terzi,Di Giuseppe, Davighi, Di Cosmo, Crescenzi, Lattuca(3’pt De Luca), Tofani(19’st Gelmini(41’st Mayingi), De Sagastizbal, Corbelli(25’st Numeroso), Iaquinta. A disp: Bumbac, Mayingi, Adofo, Pasini, Abdul, Canale. All. Apolloni

Cittadella: Chiossi, Galanti, Farina, Pappaianni(15’pt Maniglio), Boilini, Vernia(25’st Binini), Covili,Davoli(5’st Caselli), Iori(19’pt Vezzani), Notari(37’st Ferrara), Napoli. A disposizione:Gobbi,Rocchi, Ferrara, Sejderaj. All. Salmi

Ammoniti: Vernia, Tofani, Iaquinta, Numeroso
Espulsi: Chiossi
Note: 2 minuti di recupero primo tempo, 3 minuti di recupero secondo tempo

Felino (Parma) - PAREGGIO SENZA RETI per il Cittadella in trasferta,
sul campo del Felino, 0-0 il risultato finale tra la squadra di Francesco Salmi ed il gruppo allenato dall’ex tecnico di Modena e Parma, Gigi Apolloni. Subito Citta in avanti con Boilini che arriva sul fondo, la mette in mezzo, palla diretta a Notari, il difensore avversario respinge in corner. Al quarto d’ora del primo tempo, gli ospiti rimangono in dieci. Chiossi compie un fallo, giudicato dall’arbitro, da ultimo uomo in uscita e guadagna anzitempo gli spogliatoi. Farina e soci dovranno disputare quasi tutta la partita in inferiorità numerica. Gli ospiti non demordono, Davoli effettua un traversone per Napoli, l’attaccante ci prova ma Terzi si accartoccia e fa sua la sfera. I padroni di casa si fanno vivi dalle parti di Maniglio, per la prima volta, su calcio da fermo: Crescenzi ci prova, palla sul fondo. Giorgio Galanti ci prova ma il tiro finisce telefonato tra le braccia dell’estremo difensore avversario. De Luca tenta la conclusione da fuori area ma calcia abbondantemente out. Il primo tempo si chiude sullo 0-0. La seconda frazione inizia senza cambi, sono gli ospiti i primi a rendersi pericolosi quando Boilini, ci prova dal limite ed impensierisce il portiere del Felino. Il secondo tempo è davvero avaro di emozioni. La sfida tra Felino e Cittadella termina 0-0. La compagine condotta da

Salmi regge l’onda d’urto del Felino, in dieci contro undici e porta a casa un pareggio. Questo risultato consente alla squadra di Modena di mantenere la testa del girone A di Eccellenza. Prossimo avversario: Sabato 26 Marzo, derby con il Formigine, fischio di inizio ore 14:30 a San Damaso.

POST PARTITA: IL COMMENTO DI MISTER FRANCESCO SALMI

«I ragazzi hanno fatto una buona partita. Non è facile rimanere in dieci dopo pochi minuti. La mia squadra ha disputato una buona gara su un campo difficilissimo contro una squadra che sta bene in campo. L’espulsione del portiere ci è costata tanto, potevamo fare qualcosa in più. Le assenze? Non ci dobbiamo lamentare, ho un buon gruppo, ho dei buoni giocatori. La strada è ancora lunga, non sarà facile, ogni domenica ci aspettano tante avversità. Siamo pronti. Speriamo di recuperare i nostri giocatori e venderemo cara la pelle per le sei partite che mancano. Questo è un campionato combattuto fino alla fine per tutti. Noi dobbiamo dare di più, dobbiamo giocare un buon calciooer arrivare al risultato. Al di la dell’espulsione, do tanti meriti al Felino».